Il Progetto

Il Parco delle Esperienze

Felicità è trovarsi con la Natura, vederla, parlarle. (Lev Tolstoj)

Lumina Milia non un semplice giardino botanico, bensì un piccolo mondo dove imparare il rispetto della Natura, dove vivere entusiasmanti momenti a contatto di uno straordinario e ricco ecosistema.

La Natura viene ri-pensata come momento di benessere, aggregazione, ispirazione e sorpresa. Un’occasione di divertimento ma anche di educazione ambientale. Nessun mezzo motorizzato, nessun rumore fastidioso, nessuna emissione di gas .. un modo diverso e intelligente per divertirsi nel rispetto del territorio.

Qui, potrete ri-scoprire la flora locale e se sarete fortunati scorgere piccoli e grandi animali che sono di casa negli splendidi boschi della Carnia. Potrete farlo anche di notte, vivendo un’esperienza sensoriale coinvolgente, la prima del genere in Italia. Un sentiero percorribile in 1 ora (circa) vi porterà, attraverso prati e boschi, sulle rive del torrente Teria che si narra abitato da Aganis, le ninfe dei corsi d’acqua. Se sarete fortunati potrete finanche avvistare gli Sbilfs, intenti a cercar tesori.

Da diversi anni, il mondo della ricerca si stà interessando al potere curativo che la Natura ha sul nostro organismo. Una semplice passeggiata nel bosco può portare un abbassamento dei livelli di cortisolo (l’ormone associato allo stress), una riduzione della frequenza cardiaca e una diminuzione della pressione sanguigna. Questi miglioramenti sono con ogni probabilità dovuti ai “fitoncidi”, ovvero gli oli essenziali presenti nel tronco delle piante. 

È quindi possibile godere dei benefici degli alberi semplicemente facendo una passeggiata nei boschi e respirando l’aria ricca di sostanze immunostimolanti. 

In Giappone questa pratica è assai nota e viene chiamata Shinrin-yoku. 

Le attività previste

Il Parco aprirà al pubblico nel mese di Aprile 2020

Attività del Giardino Botanico

Ad esclusione dell’accesso all’orto botanico e al villaggio degli Sbifs, tutte le altre attività sono praticabili solo su prenotazione.

Supporta il Progetto

Nel cuore della Carnia stà nascendo il primo parco notturno d’Italia. Un sentiero che snodandosi nella foresta combina le bellezze di madre natura con uno spettacolo di luci, suoni e sorprese.

  • Diventa partner del Progetto
  • Sostieni il Progetto come sponsor
  • Fai una donazione
  • Diventa volontario