Percorso naturalistico notturno

Area in allestimento!

Lumina Milia ... migliaia di luci ...

All’imbrunire, si apre un mondo magico che combina la maestosità di madre natura, con uno spettacolo di luci e suoni. 

Nel bosco oscuro, un sentiero luminoso guiderà il visitatore ad un’esperienza sensoriale coinvolgente con tematiche dinamiche.

Il percorso notturno di circa 1,2 km completamente attrezzato, si snoda interamente nel cuore di uno splendido bosco di faggio e abete rosso. Si tratta di un percorso naturalistico “tematizzato” che varierà a seconda della stagione. 

Un “portale ancestrale” darà il via all’avventura, tra oscurità, giochi di luci ed entro il 2022 anche immagini tridimensionali. 

La Natura come protagonista, ma non solo. 

In tempi antichi, per assecondare le diverse esigenze lavorative e di riposo, si cenava anticipatamente rispetto ad oggi. L’imbrunire era accompagnato dalla narrazione di racconti e leggende, adattate dai più anziani. Di fatto erano lo strumento principale (se non l’unico) di intrattenimento per i bambini. 

Nell’immaginario collettivo si consolidarono credenze e superstizioni. Si conviveva, così, con differenti esseri e minacce come: la gjate marangule, il basalisc, l’orcul, l’omp salvadi, la strie, i spirts. Ma soprattutto, si raccontava delle gesta di ninfe acquatiche, le aganis e di alcuni folletti assai dispettosi, chiamati sbilf.

Gli sbilfs sono protagonisti di molte leggende della Carnia. Le loro gesta sono così note, che per molti sarebbero davvero esistiti. Completamente mimetizzati, vivrebbero ancora oggi nel sottobosco in molte località alpine.  

I racconti erano, di fatto, un monito per i più giovani: la Natura andava rispettata, nulla doveva essere sprecato.  

Il percorso: 

Giorni di apertura:

Orari delle visite:

Modalità di accesso:

Attività programmate:

Supporta il Progetto

Nel cuore della Carnia stà nascendo il primo parco notturno d’Italia. Un sentiero che snodandosi nella foresta combina le bellezze di madre natura con uno spettacolo di luci, suoni e sorprese.

  • Diventa partner del Progetto
  • Sostieni il Progetto come sponsor
  • Fai una donazione
  • Diventa volontario