Leggende e dintorni

Fantasia

Nei periodi durante i quali le condizioni climatiche avverse non consentiranno l’utilizzo in sicurezza del parco, tutte le attività esterne saranno sospese. La sede del parco si trasformerà in luogo di racconti e didattica. Similmente ai caffè letterari della Belle Époque, sarà il confronto a diventare protagonista. Il tema principale sarà la ruralità: storie vissute o sentite di un mondo contadino che non c’è più. Anche con la parteciperanno di scrittori e artisti.

2h-didmis-h

Una volta in Friuli, l’imbrunire era accompagnato dalla narrazione di racconti e leggende. Storie, detti, fiabe e aneddoti erano, di fatto, lo strumento principale di intrattenimento. La tradizione secolare suggeriva anche i metodi, seppur empirici, per la cura di malattie dell’uomo, degli animali e delle piante.

Non si può, quindi, esimersi dal parlare dei molti “piccoli esseri” che abitano la Carnia: dagli Sbilf nei boschi, alle Aganis nei corsi d’acqua …